Porting su architettura ARM Marvell 88F6281 ed analisi comparativa delle patch real-time RTAI e Xenomai per il kernel Linux

I sistemi operativi in tempo reale (comunemente abbreviati con RTOS) rivestono un ruolo fondamentale nella nostra società, data la pervasività e l'importanza in numerosi settori applicativi.

La presenza di un RTOS è fondamentale quando si vuole ottenere una risposta del sistema entro un tempo prefissato. Dunque un RTOS non deve essere necessariamente veloce rispetto al tempo medio di risposta; è importante, invece, che imponga limiti massimi (deadlines) sui tempi di reazione.

Nonostante l'ampio numero di contesti in cui sono presenti, la maggior parte dei RTOS viene ancora progettata con tecniche empiriche, senza l'ausilio di una metodologia scientifica consolidata. La conseguenza di questo è una scarsa affidabilità del software che, in applicazioni critiche, può causare gravi danni a persono o cose.

Negli ultimi anni, il kernel Linux viene sempre più utilizzato in contesti tipicamente real-time: infatti, oltre a garantire affidabilità ed ottime prestazioni, la licenza GPLv2 ne permetta la modifica per soddisfare eventuali specifiche necessità. Tuttavia Linux è stato progettato per soddisfare requisiti general-purpose; questo rende il suo comportamento impredicibile dal punto di vista temporale. Per questo motivo sono state proposte differenti patch per adattare il kernel Linux ai requisiti di predicibilità tipici dei RTOS.

Questo lavoro di tesi, svolto in collaborazione con SPES scpa di Fabriano, oltre ad effettuare il porting delle patch real-time PREEMPT_RT, Xenomai ed RTAI per il kernel Linux alla board SheevaPlug (equipaggiata con processore Marvell ARM7 MV88F6281), ha come scopo una valutazione comparativa delle diverse patch, avendo come metrica sia le performance real-time che il costo del porting, in termini economici e pratici (tempo necessario al porting, tempo necessario al mantenimento della patch, etc).

Corso di Laurea: 
Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica
Anno Accademico: 
2010
Tesista
Tesista: 
Francesco Lucconi
Email: 
Relatore
Relatore: 
Prof. Aldo Franco Dragoni
Email: 
Correlatore
Correlatore: 
Ing. Massimiliano Pirani
Email: