Progetto e Sviluppo di un client SMTP crittografico per la televisione digitale terrestre

L’applicazione internet più diffusa e conosciuta al mondo, come possiamo facilmente immaginare risulta essere l’e-mail (Elettronic Mail o anche detta posta elettronica), essa ci permette di comunicare con una miriade di altre persone con tempi di attesa rispetto alla posta ordinaria che risultano essere ridotti a pochi minuti. Questo tipo di tecnologia o per meglio dire il mondo del computer, risulta essere di facile utilizzo per la maggior parte delle persone o almeno, per le applicazioni più semplici e di utilizzo più comune. Purtroppo una nicchia di loro risulta avere delle grosse difficoltà di accesso a tali funzioni, si sta parlando per lo più di persone anziane, che molto spesso rimangono legate alle loro tradizioni e che vedono lo sviluppo tecnologico come qualcosa di poco chiaro. Questo risulta essere un vero peccato perché le persone che potrebbero usufruire al massimo delle potenzialità offerte da queste tecnologie sono proprio loro, infatti, potrebbero essere monitorate a casa con degli appositi apparecchi per controllare il loro stato di salute che per alcuni può essere precario, aiutare il medico in trattamenti post operatori e altro ancora. A tal proposito, abbiamo un apparato, che è entrato nella vita quotidiana di chiunque e che tutti sanno usare fin da piccolissima età, tale apparato è la televisione, e le persone che la seguono con più attenzione sono proprio quel target di nicchia che descrivevo precedentemente. Come tutti sanno, ultimamente la televisione sta subendo dei cambiamenti ovvero sta trasformando le sue trasmissioni da analogiche a digitali con enormi vantaggi. Questo comporta anche dei cambiamenti negli apparati utilizzati, infatti, ora necessitano di appositi dispositivi per l’elaborazione del segnale digitale, ma questi risultano essere dei semplici elaboratori che ci permettono anche di far girare applicazioni a hoc, che possono essere giochi per bambini o applicazioni sviluppate da enti pubblici. Partendo da questi presupposti che si sono venuti a creare nel tempo, con tale tesi si è voluto sviluppare un software che funzioni su un qualsiasi set top box per il digitale terrestre e che permetta di avvicinare la posta elettronica a quelle persone che hanno più difficoltà ad accedervi con la normale prassi, proponendone una sua possibile applicazione in ambito medico, per esempio nel controllo periodico di un anziano malato di cuore, che tramite l’utilizzo del semplice telecomando e della televisione possa inviare un’e-mail al proprio medico curante, allegandogli una scansione ecg eseguita in quel momento tramite apposite apparecchiature. Per quanto riguarda la sicurezza dei dati trasmessi, che in questo esempio possono risultare sensibili, si è presa in considerazione anche la possibilità di criptare i vari dati inviati implementando un algoritmo di cifratura, la scelta di tale algoritmo è caduta sull’RSA perché oltre alle sue peculiarità di sicurezza, risulta anche essere utilizzato dalle varie carte governative che permettono la firma digitale e che quindi non esclude una loro possibile futura applicazione per questa o per altre esigenze. L’elaborato risulta essere diviso in due parti, nella prima parte saranno descritte le varie tecnologie di base la cui conoscenza è stata necessaria per lo sviluppo di tale progetto, nella seconda sarà descritto in maniera più dettagliata il programma e il suo sviluppo.

Parole chiave: 
Corso di Laurea: 
Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica
Anno Accademico: 
2008
Tesista
Tesista: 
Guido Lappa
Relatore
Relatore: 
Prof. Aldo Franco Dragoni
Email: 
Correlatore
Correlatore: 
Prof. Paolo Puliti
Email: