Deep Learning per il rilevamento della violenza nei video

Con la crescente disponibilità di sistemi di videosorveglianza pubblica si è acceso l’interesse verso soluzioni per il rilevamento automatico di violenza e i crimini nei video. Anche quando si è in necessità di visionare ore di filmati, infatti, è essenziale prendere decisioni tempestive per prevenire la criminalità.

A tal proposito, il candidato lavorerà allo sviluppo e alla sperimentazione di algoritmi basati su Deep Learning per il rilevamento automatico della violenza sia in video che in live streaming. Un focus particolare sarà dedicato a soluzioni end-to-end, alla ricerca di risultati che possano essere interpretati.

La tesi sarà sviluppata presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche.

Strumenti e tecnologie: Keras, TensorFlow, Google Colab, Python e simili.

Ricerche collegate:

  • Accattoli, S., Sernani, P., Falcionelli, N., Mekuria, D. N., & Dragoni, A. F. (2020). Violence Detection in Videos by Combining 3D Convolutional Neural Networks and Support Vector Machines. Applied Artificial Intelligence, 34(4), 329-344.