Deep Learning per la valutazione degli stili di guida

La disponibilità di dati provenienti dalle scatole nere delle auto e dai sensori dello smartphone del guidatore permette di ipotizzare l’uso del Deep Learning nell’analisi dello stile di guida.

A tal proposito, il candidato sarà incaricato di studiare lo stato dell’arte riguardo l’uso del Deep Learning per la valutazione dello stile di guida, con particolare attenzione ad approcci basati su serie temporali. Inoltre, il candidato dovrà progettare e sviluppare esperimenti per la valutazione e il confronto di diverse tecniche, sia su dati reali che sintetici.

La tesi sarà sviluppata presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche.

Strumenti e tecnologie: Keras, TensorFlow, Google Colab, Python e simili.